Siamo avvolti da un flusso permanente di informazioni. Una spinta leggera a cui non possiamo resistere. In un batter di ciglia – per dirla alla Malcom Gladwell – decidiamo cosa ci interessa e cosa scartiamo; se leggere una notizia, condividerla o andare oltre.

Spesso lo facciamo senza riflettere. Seguendo il nostro istinto ci lasciamo plasmare dall’informazione che ormai ci ricopre come un getto d’acqua costante. E mentre l’informazione ci colpisce, noi cambiamo. Cambiano le nostre abitudini. Cambia la nostra mentalità. L’impulsività nella scelta diventa impulsività nella vita. Il tutto e subito non è più un ambizione egoistica, ma un dato di fatto: tutto | è | subìto.

Non sono un fautore della lentezza, non potrei permettermi questo lusso. Una cosa però la credo: sarebbe bello, che ogni tanto, riprendessimo quella sana abitudine di mettere tutto in discussione. Di sfidare il nostro istinto e indagare con la ragione. Anche solo una volta al giorno.

Buonanotte.

@√itokappa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...