Perché il Parlamento sì e il Piemonte no?

bilancia due pesi

Camera e Senato sono legittimi e legittimati ad operare. La legge elettorale, seppur illegittima, non inficia la rappresentatività del Parlamento. Firmato: Corte Costituzionale.

Secondo i Giudici del Palazzo della Consulta Il processo di composizione delle Camere si compie con la proclamazione degli eletti. Ciò vuol dire che i Giudici delle Leggi – come del resto hanno sempre (giustamente) fatto – non sono entrati nel campo dell’esercizio della sovranità popolare (il voto), ma hanno solo toccato le regole con cui quel diritto-dovere viene esercitato (la legge elettorale).

Al di là delle disquisizioni teorico-giuridiche sul ruolo delle più alte Corti, le motivazioni con cui la Corte ha dichiarato la piena legittimità delle Camere potrebbero (dovrebbero?) avere delle conseguenze dirette anche sulla pronuncia del Tribunale Amministrativo Regionale (Tar) del Piemonte in merito alle elezioni che nel 2010 hanno visto eleggere Cota come Presidente della Regione.

Il Consiglio di Stato, nel decidere sulla legittimità dell’elezione di Cota, non potrà non tenere conto di quanto affermato dalla Corte Costituzionale nella sentenza sul Porcellum. Quando i Giudici delle Leggi  affermano che Il processo di composizione delle Camere si compie con la proclamazione degli eletti, non stanno facendo altro che ribadire un principio sacrosanto in democrazia: le Corti, tranne in casi estremi, non interferiscono con il pieno esercizio della sovranità popolare. E il voto non è altro che questo: il più alto esercizio della sovranità popolare. È così in Italia. É così in Piemonte. E la legge elettorale, gli Statuti Regionali, e le Corte Costituzionali non possono interferire – tranne in casi estremi – con il più importante esercizio di sovranità riconosciuto al cittadino: il voto.

Se il Parlamento è giustamente legittimato ad operare, lo deve essere anche il Piemonte. Roberto Cota non mi piace, ma qui non si tratta di lui ma di qualcosa di più importante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...